Android vs IOS: Qual è meglio per giocare i giochi?

Quale è meglio: iOS o Android? È una domanda secolare che, se la razionalità prevale, non ha una risposta corretta.

Ami il tuo telefono Android e vuoi comprare un tablet. Tutti ti dicono che l’iPad è il miglior tablet ed è davvero il migliore; ma dovresti comunque comprare un tablet Android.
Gran parte del dibattito riguarda ciò per cui si utilizza il dispositivo. Goditi la personalizzazione e l’installazione di ROM di terze parti? Android è il chiaro vincitore. Vuoi un’esperienza senza soluzione di continuità tra mobile e desktop? Attenersi ad iOS di Apple.

Ma quale sistema operativo è il migliore per i giochi mobili? L’industria è enorme, specialmente tra i giocatori occasionali. Le stime suggeriscono che quasi un miliardo di persone ha giocato sul proprio smartphone almeno una volta nel 2016.

Se sei uno di quei miliardi di persone, a mio parere, dovresti usare un dispositivo Apple.

1. L’approccio “iOS First”

Gli sviluppatori di giochi rilasciano spesso i loro giochi nell’App Store di Apple prima che diventino disponibili su Android. Super Mario Run è uno di questi esempi, come Alto’s Adventure, The Room 3, Prune e molti altri.

E non sono solo i titoli tradizionali – molti sviluppatori indie e hobbisti seguono lo stesso approccio. In effetti, il nostro Azamat Bohed – l’uomo responsabile di tutte quelle meravigliose immagini che vedete in cima ad ogni articolo – ha recentemente pubblicato il suo primo gioco, intitolato Space ShootR, su iOS piuttosto che su Android.

Cosa fa sì che gli sviluppatori vengano rilasciati su iOS prima di Android? In molti casi, si riduce al denaro. Le prove mostrano che gli utenti iOS spendono molto più denaro degli utenti Android sulle app. Alcune cifre dicono fino al 33 percento in più. Questa maggiore spesa ha permesso a Apple di pagare oltre $ 25 miliardi agli sviluppatori iOS dal 2008.

Come utente di Android, significa che potresti rimanere in giro a lungo aspettando che un gioco del tuo sviluppatore preferito diventi disponibile. A volte potresti aspettare 12 mesi o più.

2. Lo sviluppo è più semplice su iOS

Quanti dispositivi iOS supporta attivamente Apple in un dato momento? Probabilmente non più di cinque o sei. Ora considera quanti dispositivi Android sono in circolazione. Nel 2015, Google ha dichiarato che c’erano più di 18.000 dispositivi Android concorrenti disponibili in tutto il mondo.

Ogni singolo dei 18.000 dispositivi Android ha hardware diverso, varie dimensioni dello schermo e diverse combinazioni di pulsanti. Peggio ancora, la natura di Android significa che i sistemi operativi sottostanti a volte variano. Per un esempio, è necessario guardare oltre l’esperienza utente estremamente diversa tra un dispositivo Samsung e un dispositivo Nexus.

Naturalmente, gli sviluppatori non testeranno i loro giochi su tutti i 18.000 dispositivi. Tuttavia, devono certamente testarli sui primi tre o quattro telefoni e tablet di ciascuno dei principali produttori: il numero totale può arrivare rapidamente a centinaia.

In definitiva, è un processo che richiede sia tempo e sia molte complicazioni. È un altro motivo per cui così tante versioni di giochi Android richiedono così tanto tempo per essere disponibili. Purtroppo, in molti casi, non sono mai disponibili, specialmente con app di nicchia.

3. Esperienza utente coerente

Questi problemi di sviluppo possono anche portare a problemi dal punto di vista dell’utente.

Se acquisti un gioco su iOS, puoi essere sicuro che funzionerà in modo impeccabile su qualsiasi altro dispositivo mobile Apple che possiedi. Puoi anche essere abbastanza sicuro che funzionerà su dispositivi futuri quando decidi di eseguire l’upgrade.

Questo non è il caso su Android. Certo, i giochi dei più grandi sviluppatori del mondo hanno massicce squadre che lavorano su di loro per assicurarsi che funzionino correttamente, ma i titoli indie potrebbero avere qualche comportamento irregolare. Il problema è particolarmente diffuso nei telefoni economici di fascia bassa.

E anche se suggerisco che i giochi delle aziende più conosciute funzionano normalmente, non è sempre il caso. Qualsiasi utente Android che abbia trascorso giochi di tempo seri avrà sicuramente incontrato crash, bug e lanci falliti. In generale, questi problemi sono molto più rari sui dispositivi iOS.

4. Giochi falsi

Sia il Google Play Store che l’Apple App Store hanno un problema con le app false. Tuttavia, il prodotto Google è tradizionalmente il peggio dei due.

Alcuni dei titoli più popolari della piattaforma sono caduti vittima. Ad esempio, a metà 2016, decine di migliaia di utenti hanno scaricato versioni false della sensazione virale, Pokémon Go. Avevano nomi come “Pokémon Go Ultimate”, “Pokémon Go: nuova versione per il gioco app gratuito” e “Go Catch ‘Em All!”, Rendendo così i bambini particolarmente sensibili.

Se pagare e scaricare un gioco falso non è abbastanza grave, la società di sicurezza ESET ha scoperto che molti dei giochi falsificati nascondevano malware. Pokémon Go Ultimate ha la capacità di bloccare il telefono degli utenti e di visitare segretamente siti Web per adulti in background.

Un anno prima, la stessa società di sicurezza ha trovato 30 applicazioni di Minecraft false nel Google Play Store, la maggior parte delle quali pretese di essere trucchi e componenti aggiuntivi. Tra di loro, hanno avuto più di 600.000 download. Ci sono stati anche problemi con le false versioni Android di Mario Run quando ha colpito il negozio di Apple nel 2016.

Parvinder Walia, direttore di ESET, ha parlato di questo tipo di malware mobile:

“Associare applicazioni fasulle con giochi popolari è solo un altro esempio di una tecnica subdola usata dagli hacker per incoraggiare gli utenti a scaricare malware nascosti. Questo può essere pericoloso in quanto potenzialmente consente di accedere al tuo dispositivo mobile e alle informazioni riservate e private senza il tuo consenso. ”

5. Fotogrammi al secondo

Frames per second (FPS) è una delle statistiche più importanti da considerare quando si acquista un dispositivo mobile per il gioco.

La maggior parte dei giochi ha un limite di 30 FPS per preservare la durata della batteria, ma alcuni arrivano fino a 60 FPS. Di conseguenza, significa che il processore del tuo telefono è molto meno importante per la tua esperienza di gioco di quanto molti realizzino.

Per massimizzare le prestazioni del gioco, il tuo telefono deve essere in grado di raggiungere il limite FPS offerto dallo sviluppatore del gioco. Purtroppo, non è sempre il caso per gli utenti Android.

 

Test indipendenti suggeriscono che i telefoni iPhone SE e 6S di Apple possono entrambi raggiungere il punteggio di 60 FPS su Lara Croft Go (la nostra recensione). In confronto, il Samsung Galaxy S7 Edge e l’HTC 10 potevano gestire solo 44 FPS, mentre l’LG G5 arrivava a un miserabile 42 FPS. Tutto ciò alimenta la percezione del pubblico che le app per iPhone siano migliori delle app Android.

I giocatori occasionali potrebbero non notare né preoccuparsi delle varianze, ma per gli appassionati di giochi hardcore, la differenza può essere un rompicapo.

Preferisci iOS o Android per il gioco?

Spero di aver motivato il motivo per cui sia i giocatori occasionali che quelli seri dovrebbero scegliere iPhone su dispositivi Android se desiderano la migliore esperienza di gioco.

Mi piacerebbe sentire i tuoi pensieri sull’argomento. Come le due piattaforme si confrontano secondo la tua opinione? Sei d’accordo con la mia valutazione o sei convinto che Android offra un’esperienza migliore per i giocatori?

Qualunque sia la tua opinione, per favore condividila. Puoi lasciare tutti i tuoi commenti nella sezione commenti qui sotto.